DOPO L’ATTACCO LA DIFESA …. MATTIA MOLTENI E’ UN GIOCATORE DELL’ACL

L’ AC Lissone batte il secondo colpo. Dopo aver rinforzato l’attacco la dirigenza lissonese ha provveduto a rinforzare anche il reparto difensivo, raggiungendo l’accordo per il campionato 2020/21 con il difensore centrale classe 1988 Mattia Molteni.
Ma conosciamo meglio questo difensore che, cresciuto nel settore giovanile dell’Oggiono, con la maglia della società lecchese ha fatto tutta la trafila sino al debutto in prima squadra, allora impegnata nella stagione 2004/05 in Serie D. Dopo la lunghissima permanenza a Oggiono nella stagione 2007/08 Molteni approda al Mariano in Eccellenza dove rimane anche la stagione successiva. Terminata la parentesi comasca nel 2009/10 si registra il ritorno in terra lecchese con la maglia dell’Atletico Nibionno, impegnato in Promozione. La permanenza sarà duratura e culminerà nella stagione 2012/13 con la vittoria del campionato e la promozione in Eccellenza, categoria nella quale vestirà ancora i colori rosso-blu. Nella stagione 2014/15 rimane in Eccellenza ma con la maglia del Merate per poi iniziare un lungo periodo con i colori bianco-rossi della Casateserogoredo con i quali gioca in Eccellenza dalla stagione 2015/16 alla stagione 2018/19. La sfortunata stagione 2019/20 lo vede attivo in Promozione con la maglia del Barzago.
Un percorso di tutto rispetto per il nuovo arrivo in casa bianco-azzurra, al quale và il nostro caloroso benvenuto.
Nella foto vediamo Mattia Molteni ed il presidente Mussi.
Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone