Mese: luglio 2019

LA CASA DELL’AC LISSONE SI RINNOVA

Proseguono i lavori di ammodernamento del Comunale di Via dei Platani. Dopo un anno di pausa, in previsione della stagione agonistica 2019/20, la casa dei bianco-azzurri sta subendo dei cambiamenti strutturali e d’immagine per renderlo sempre più fruibile e sicuro, rispettando le direttive federali.
I lavori, grazie all’intervento dell’Amministrazione comunale, riguarderanno il rifacimento della recinzione del terreno di gioco, la sostituzione dei cancelli e la creazione di adeguate vie di fuga. Inoltre verranno sostituiti i servizi igienici destinati al pubblico e l’ammodernamento del locale destinato alla biglietteria.
I lavori, iniziati a luglio, proseguiranno sino al loro completamento previsto, salvo complicazioni, prima del debutto stagionale 2019/20 programmato per il 22 agosto con il tradizionale Torneo dedicato a Egidio Malpetti “Siso”, al quale parteciperanno oltre ai padroni di casa l’USD Mariano Calcio e l’ASD Meda 1913.
Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone

ADDIO A MISTER CAMPI

IL PRESIDENTE PAOLO MUSSI E TUTTA L’ AC LISSONE SI UNISCONO AL CORDOGLIO PER LA PREMATURA SCOMPARSA DI MISTER MARCO CAMPI, STIMATO ALLENATORE DEL PANORAMA CALCISTICO LOMBARDO.

AC Lissone

LA PANCHINA DELLA JUNIORES ACL A GIUSEPPE PELOSI

Lissone – Dopo una lunga serie di colloqui nella serata di giovedì è stato raggiunto l’accordo con il nuovo allenatore della Juniores regionale “A” dell’AC Lissone. Sulla panchina dei bianco azzurri nella stagione 2019/20 siederà mister Giuseppe Pelosi, ex allenatore della Juniores del Brugherio. Al nuovo mister un caloroso benvenuto e l’augurio di buon lavoro in vista della prossima stagione.
Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone

ACQUISTO PESANTE PER L’ AC LISSONE……PRESO FRANCESCO PELLEGRINO

Grande colpo della dirigenza dell’AC Lissone che per il prossimo campionato ha messo sotto contratto il centrocampista classe 1988 Francesco Pellegrino.
La storia calcistica di Francesco parla da sé: dalla Primavera del Pisa, a quel tempo in Serie B, passa quindi al Monopoli in Serie C2 e successivamente al Tricase in Promozione con il quale vince il campionato. Dopo due anni in Eccellenza sempre con il Tricase torna in Promozione al Maglie dove vince il campionato. Passa al Gallipoli Calcio dove resta due stagioni, la prima vince il campionato e la seconda la disputa in Eccellenza. Torna quindi al Tricase in Promozione con il quale raggiunge la Finale play-off. L’anno successivo veste i colori del Casarano in Eccellenza per poi passare all’Otranto sempre in Eccellenza. L’anno successivo torna per la terza volta al Tricase con il quale raggiunge la Finale play-off. Nella stagione 2018/19 passa quindi all’Ugento Calcio in Promozione con il quale vince l’ennesimo campionato. Dalla stagione 2019/20 vestirà i colori dell’AC Lissone.
Ad un acquisto di “grande” spessore non può non andare un “grande” benvenuto nella famiglia bianco-azzurra.
Nella foto di repertorio Francesco Pellegrino in maglia Ugento Calcio.

Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone

SVELATA L’AC LISSONE 2019/20

Nella serata del 02 luglio si è svolta la presentazione ufficiale della nuova AC Lissone che parteciperà al campionato di Promozione stagione 2019/20. Gli onori di casa, alla presenza del Presidente Paolo Mussi, del DG Graziano Sala, del DT Ernesto Lampugnani, dei Consiglieri, dello staff tecnico e della stampa accreditata, sono stati portati dal DS Marco Novati che, dopo i saluti di rito, ha delineato i programmi e gli obiettivi che attendono la formazione del nuovo mister Fabio Corti: “ L’AC come sempre si impegnerà al massimo ponendosi obiettivi che con il trascorrere della stagione verranno attentamente analizzati. La riconferma della stragrande maggioranza dell’organico della passata stagione sta a significare che ancor oggi, la convinzione nel valore dei ragazzi presenti in rosa non è affatto diminuita anzi, con la nuova guida tecnica affidata a mister Fabio Corti ed al suo staff e con l’innesto di pochi elementi di qualità, la società auspica che tutti gli sforzi vadano nella direzione giusta per potersi esprimere su livelli importanti.
La consapevolezza che sulla propria strada l’AC troverà formazioni agguerrite deve essere intesa come ulteriore stimolo per riscattare la scorsa annata, ma servirà impegno, abnegazione e comunione d’intenti da parte di tutte le componenti societarie, giocatori, staff tecnico e dirigenza.

Dopo gli interventi del Presidente Mussi e di mister Corti, e le tradizionali fotografie, il rompete le righe ha chiuso la piacevole serata, in attesa della prossima stagione che prenderà il via ufficialmente con l’inizio della preparazione prevista per il prossimo 16 agosto.

Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone