Mese: aprile 2017

Per l’AC tre punti amari …. play-off svaniti

BARZAGO – AC LISSONE 0 – 1
BARZAGO: Peverelli, Redaelli, Verlino, Crimella, Tentori, Pozzi, Campagnari Stefano (52’ Campagnari Simone), Colombo, Tondoro Cisse (55’ Bella), Fjolla, Longoni (70’ Bub). A disp. Forliano, Rosaspini, Paleari, Cominardi. All. Pirovano
AC LISSONE : Sauchelli, Motta, Brambilla, Cappellini, Colombo, Donnadio, Gelosa, Ceppi (68’ Cavallari) , Castelmare (85’ Fresca), Suppa, Centemero (78’ Cicchetti). A disp. Riboldi, Mitrano A., Tagliabue, Cinque. All. Avella
ARBITRO : Chindamo di Como
MARCATORI: 15’ Ceppi (ACL)
NOTE : Pomeriggio soleggiato, campo buone condizioni, spettatori 80 circa. Ammoniti : Tentori, Colombo (B), Donnadio(ACL). Recuperi : 0’ pt + 3’ st.

Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone

Il “papu” Gebbia lancia l’AC per chiudere in bellezza

AC LISSONE – BOLLATESE 3 – 2
AC LISSONE : Riboldi, Ripamonti, Trombetta (66’ Galimberti), Brasca, Vecchio, Mazzetti, Schillaci (46’ Grammatica),Francioso (74’ Forono), Rodas (46’ Ciofi), Gebbia, Moscatelli(53’ Bizzarri). A disp. Zerlottini. All. Rampinelli
BOLLATESE: Scaglione, Ruada, Spini (66’ Cesarin), Minola, Aldrighi, Matarazzo, Castelli, Azzerboni, Boniardi (74’ Capelli), Manchi, Vaccari (59’ Veshaj). A disp. Preto. All. Bruconi
ARBITRO: Epifani di Sesto S. Giovanni
MARCATORI : 10’ Gebbia (ACL) (R), 21’ Vaccari (B), 40’ Gebbia (ACL), 87’ Foroni (ACL), 90’ Manchi (B)
NOTE: Pomeriggio soleggiato, campo in buone condizioni, spettatori 50 circa. Ammoniti: Bizzari (ACL), Matarazzo, Manchi, Veshaj (B). Espulso al 47’ Mazzetti (ACL) per fallo da ultimo uomo. Al 28’ allontanato il Dirigente della Bollatese per proteste. Corner: 4 a 2 per la Bollatese. Recuperi : 1’ pt + 4’ st.

Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone

Ripresa perfetta…..Agrate senza “speranza” con l’AC

AC LISSONE – SPERANZA AGRATE 3 – 1
AC LISSONE : Bacchin, Motta Brambilla, Cappellini, Colombo, Donnadio, Brasca, Ceppi (56’ Di Bari), Centemero (81’ Cicchetti), Suppa, Castelmare (46’ Cavallari). A disp. Sauchelli, Cinque, Francioso, Gelosa. All. Avella
SPERANZA AGRATE : Brambilla, Bandini (77’ Polledri), Prisco, Cibin, Pizzino, Motta, Battisti (67’ Ruggeri), Ornaghi (67’ Lorico), Carollo, Riolo, Manzoni. A disp. Tabarelli, Gallizzi, Galbiati, Trabattoni. All. Pizzi
ARBITRO : Bonomi di Milano
MARCATORI: 4’ Riolo (SA), 61’ Suppa (ACL), 63’ Cavallari (ACL), 83’ Brambilla (ACL)
NOTE : Pomeriggio soleggiato, campo buone condizioni, spettatori 90 circa. Ammoniti : Brasca (ACL), Cibin, Motta, Ornaghi, Carollo, Ruggeri (SA). Corner: 4 a 2 per la Speranza Agrate. Recuperi : 2’ pt + 5’ st. Osservato un minuto di silenzio in ricordo di Michele Scarponi ciclista dell’Astana Proteam morto per un incidente stradale durante l’allenamento.

Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone

L’AC fa e disfa…. alla fine è un pareggio pirotecnico

BRUGHERIO – AC LISSONE 4 – 4
BRUGHERIO: Decataldo, Stucchi, Dorohan (75’ Conte), Zanini, Roccuzzo, Garcea, Driza (57’ Corcella), Faini (60’ Gaffuri), De Poli (57’ Meroni), Zanovello, Raschitelli (50’ Negri). All. Alvisi
AC LISSONE: Zerlottini, Ripamonti, Trombetta, Ciofi, Vecchio, Mitrano, Grammatica, Fresca (69’ Schillaci), Cinque (77’ Moscatelli), Gebbia, Rodas. A disp. Riboldi, Galimberti, Foroni. All. Rampinelli
ARBITRO: Vasile di Milano
MARCATORI AC: Cinque, Gebbia, Fresca, Schillaci
NOTE : Pomeriggio soleggiato, campo buone condizioni, spettatori 60 circa. Ammoniti: Driza, Garcea, Roccuzzo (B), Vecchio, Grammatica (ACL). Espulsioni: Zanovello (B) e Mitrano (ACL) per comportamento non regolamentare. Recuperi : 2’ pt + 3’ st.

Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone

AUGURI DI BUONA PASQUA

L’AC Lissone, nella persona del suo Presidente Paolo Mussi, a nome della Società tutta, augura a tutti gli sportivi lissonesi ed in particolare ai propri sostenitori calorosi Auguri per una Santa Pasqua piena di gioia e serenità.
Ufficio Stampa
AC Lissone

AC svogliata ……. il Molinello passa senza strafare

AC LISSONE – MOLINELLO 1 – 2
AC LISSONE : Riboldi, Ripamonti, Mazzetti, Galimberti,Vecchio, Mitrano, Bizzarri (62’ Zerlottini), Rodas, Grammatica (46’ Foroni), Ciofi (70’ Trombetta), Schillaci (46’ Moscatelli). All. Rampinelli
MOLINELLO: Tarillo, Lucchini, Veronese, Sardella, Giglio, Agostini (57’ Finelli), Bozzetti, Pelucchi, Cattaneo, Spagnuolo, Achuani. A disp. Ciriaco, Ziraldo. All. Corvino
ARBITRO: Lembo di Seregno
MARCATORI AC: Rodas
NOTE: Pomeriggio soleggiato, campo in buone condizioni, spettatori 40 circa. Ammoniti: Ciofi (ACL). Espulsioni: Mazzetti (ACL), Bozzetti (M). Recuperi : 0’ pt + 3’ st.

Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone

AC: tre punti pesanti in ottica play-off

COLICODERVIESE – AC LISSONE 0 – 2
COLICODERVIESE: Galbusera, Marsiglia (68’ Agustoni), Mauri, Ciapusci, Pedretti, Bongio, Pagani (74’ Paganin), Bertolini (65’ Rompani), Bance, Orio, Romano. A disp. Fattarelli, Galimberti, Girelli, Ioli. All. Perziano
AC LISSONE : Sauchelli, Motta, Brambilla, Cappellini, Colombo, Donnadio, Brasca (74’ Gelosa), Ceppi, Centemero (85’ Cinque), Suppa (79’ Di Bari), Castelmare. A disp. Bacchin, Tagliabue, Cicchetti, Francioso. All. Avella
ARBITRO : Codebue di Crema
MARCATORI : 49’ Centemero, 51’ Castelmare (CL)
NOTE : Pomeriggio soleggiato e ventoso, campo buone condizioni, spettatori 80 circa. Ammoniti : Marsiglia (CD), Donnadio (ACL). Corner : 2 a 2. Recuperi : 0’ pt + 3’ st.

Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone

Centemero e Suppa con due perle affondano la PRO

AC LISSONE – PRO LISSONE 2 – 1
AC LISSONE : Bacchin, Tagliabue (89’ Cicchetti), Brambilla, Cappellini, Colombo, Donnadio, Motta, Brasca, Centemero (90’ Gelosa), Suppa, Castelmare (69’ Di Bari). A disp. Sauchelli, Mitrano, Cinque, Francioso. All. Avella
PRO LISSONE: Soldo, Mariani, Milani, Gandini, Frassoni, Boni, Crippa, Vismara (56’ Sormani), Cosentino, Moleri (79’ Turchi), Strano (67’ Cremonini). A disp. Gariboldi, Divela, Monguzzi, Tornabene. All. Savi
ARBITRO : D’Eusanio di Faenza
MARCATORI: 36’ Centemero (ACL), 47’ Suppa (ACL), 75’ Mariani (PL)
NOTE : Pomeriggio soleggiato a tratti, campo buone condizioni, spettatori 150 circa. Ammoniti : Brambilla, Suppa, Di Bari (ACL), Milani, Gandini (PL). Corner: 6 a 3 per la Pro Lissone. Recuperi : 0’ pt + 5’ st.

Lissone – Al termine di una gara tirata fino all’ultimo, come un vero derby prevede, i colori bianco azzurri dell’AC sventolano alti sul comunale di Via dei Platani, completando in degno modo un fine settimana all’insegna delle stracittadine, bissando la vittoria nel derby del campionato juniores. Questo sarà scuramente ricordato come un anno magico, visti i quattro derby vinti e i dodici punti conquistati.
Questa volta però non abbiamo aspettato il 93’ per gonfiare la rete avversaria. Dopo un inizio contratto e pieno di errori abbiamo iniziato a giocare con più serenità e al 13’ Castelmare si presentava tutto solo davanti a Soldo che era bravo a deviare in corner. La risposta ospite arriva al 23’ con una conclusione di Crippa deviata di pugno da Bacchin. Al 25’ ci prova Suppa e al 29’ Brambilla ma l’estremo ospite riesce a bloccare. Non può fare nulla invece al 36’ quando una perla di Centemero gonfia meritatamente la rete della Pro. Gli ospiti accusano il colpo e due minuti dopo potrebbero capitolare di nuovo ma il direttore di gara nega incredibilmente un rigore che anche un cieco avrebbe assegnato, ammonendo Suppa per simulazione. Ma il momento è proficuo e ci prova anche Brambilla al 42’ ma la sfera termina alta.
La ripresa si apre con il botto; al 47’ lancio per Suppa che addomesticata la sfera, arriva a limite e con una conclusione a giro gonfia l’angolino alla sinistra di Soldo. La Pro accusa il colpo ma con orgoglio gli ospiti si riversano in avanti nel tentativo di riaprire la gara, si aprono così ampi spazi che i bianco-azzurri dell’AC però non riescono a sfruttare a dovere. Al 50’ cross teso dalla destra di Suppa per Centemero che conclude a botta sicura a manda incredibilmente sul fondo. Al 52’ è la volta di Motta a concludere malamente sul’esterno della rete da sottomisura. Al 68’ si rivedono gli ospiti che rischiano di accorciare le distanze: corner lungo, colpo di testa di Sormani a incrociare, la palla sembra destinata in rete ma Costantino nel tentativo di spingerla in porta la manda incredibilmente sopra la traversa. Passano sette minuti e quello che non è riuscito a Costantino riesce a Mariani che con un diagonale dalla destra accorcia le distanze. La Pro spinge e i locali ribattono colpo su colpo, ripartendo in contropiede e mettendo in ambasce la difesa ospite. Nonostante i cinque minuti concessi di recupero la porta dell’AC non corre pericoli e al triplice fischio può iniziare la festa in casa bianco-azzurra.

Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone

L’AC si fa in “Cinque” per abbattere la Pro …… e la stende!

PRO LISSONE – AC LISSONE 1 – 3
PRO LISSONE: Conte, Arosio (78’ Botrugno), Spinelli, Sardo, Benetti, Talarico (46’ Ghezzi), Lucifero (75’ Boscolo), Fumagalli, Mannino, Businaro (37’ Merati), Martins. A disp. Pepè. All. Stadiotti.
AC LISSONE: Zerlottini, Ripamonti, Mazzetti, Galimberti, Vecchio, Mitrano, Grammatica (78’ Moscatelli), Rodas, Cinque (67’ Bizzarri), Gebbia, Trombetta. All. Rampinelli
ARBITRO: Osma di Monza
MARCATORI: 12’ Gebbia (ACL), 45’ Cinque (ACL) (R ), 46’ Cinque (ACL), 57’ Lucifero (PL) (R )
NOTE : Pomeriggio soleggiato, campo discrete condizioni, spettatori 60 circa. Ammonito: Sardo, Lucifero, Fumagalli, Ghezzi, Merati (PL), Ripamonti, Galimberti, Vecchio, Mitrano, Cinque, Gebbia (ACL). Corner: 5 a 3 per l’ACL. Recuperi : 2’ pt + 3’ st.

Fa. Ver.
Ufficio Stampa AC Lissone